Aperitivo letterario

Come annunciato all’inaugurazione di Spazio Progressista, abbiamo concepito via Serio 2 come luogo aperto alla discussione politico-amministrativa e all’iniziativa culturale.

Il filo conduttore che accomuna le donne e gli uomini che generosamente animano Spazio Progressista è il territorio, nel senso più ampio del termine: territorio dei nostri quartieri e del paesaggio urbano in cui sono inseriti, territorio storico, territorio amministrativo, territorio dell’anima, territorio sociale con le sue luci e le sue complessità.

Domenica 11 febbraio alle ore 17 in via Serio 2 iniziamo il nostro viaggio esplorativo dei “territori”, a partire da Milano e dalla presentazione del libro di Luca Fassino, scrittore residente in via Ripamonti.

Angela Lanzi introdurrà “Milano, la città esoterica e nascosta” e il suo autore Luca Fassino, con cui scoprire inediti e aneddoti spesso ai più di noi poco conosciuti e singolari, un omaggio alla nostra Milano.

Se conosci il territorio, lo ami.
Se ami il territorio, lo incontri.

Non mancate!

Inaugurazione Spazio Progressista

Il 2018 inizia con una bella novità: inauguriamo Spazio Progressista, una nuova sede culturale e politica in Municipio 5

Dove: in via Serio 2, angolo via Ripamonti 93
Quando: Domenica 14 gennaio ore 17,15

Mi conoscete, ho un’idea della politica, a maggior ragione in una fase di sfiducia e distacco, che passa soprattutto attraverso l’impegno e la relazione col territorio.

Quest’idea accomuna da tempo il mio agire politico e quello delle colleghe e dei colleghi nel gruppo in Consiglio Comunale e in Municipio 5: uno spazio aperto alle associazioni e ai cittadini ci darà modo ancor di più di affrontare insieme una nuova avventura politica e culturale.

In questo primo incontro abbiamo invitato per un brindisi e scambiarci qualche opinione Roberto Cornelli (Università Bicocca), i consiglieri Chiara Cremonesi, David Gentili, Anita Pirovano, Lucia Audia. A me spetterà il taglio del nastro !
Porterà i suoi saluti, con un messaggio, il Sindaco Beppe Sala.

Sarà anche l’occasione per far conoscere le ragioni della presenza, alle prossime elezioni regionali, della lista Lombardia Progressista – Sinistra per Gori. Una lista che avrà un profilo autonomo, dentro la coalizione a sostegno del candidato alla presidenza Giorgio Gori, e che si richiamerà in particolare all’esperienza amministrativa milanese, in cui possano trovare spazio uomini e donne che condividono l’impegno per costruire un nuovo centrosinistra a partire dai territori.

Spero proprio di potervi augurare un buon 2018 di persona, dandovi un primo appuntamento domenica prossima nello Spazio Progressista.